lunedì 2 febbraio 2015

New PB.La corsa di Miguel

Domenica 25 gennaio
La corsa di Miguel.
Ho buone aspettative considerando la forma del momento ma vanno considerati sicuramente i 32 km fatti appena una settimana prima oltre al progressivo carico dell'ultimo mese.
Sono deciso a gestire il passo fin dai primi km e abbandonare la tattica illudente del "metti il fieno in cascina" e sono sempre più convinto che se sbaglio i primi lap influenzo negativamente tutta la gara.
Alle 9:30 è previsto lo start e qualche minuto prima mi "ingriglio" per non trovare traffico su strada.
La partenza è puntuale.
Da questo momento in poi imposto la modalità pilota automatico.
Soffro ai primi km perché vorrei spingere di più ma tengo il ritmo appena sotto i 4'00.
Il percorso è veloce e la temperatura ideale per fare una buona prestazione,
cerco di stare continuamente al coperto di qualche gruppetto per farmi tirare.
Al 5° km sopraggiunge Adriano dalle retrovie rimasto attardato nel traffico iniziale.
Giorni prima gli ho chiesto se poteva tirarmi il 39' (considerando il mio PB a 39'42 su una gara da moviolone calcistico tipo era una 10000 o 9800???) ma poco fiducioso dei suoi mezzi mi risponde che non è in forma bugiardo!.
Come in precedenti occasione appena mi raggiunge e tengo il suo ritmo litigo con il pilota automatico segnando il passo di 3'49.
Stavolta non ci casco e lo tengo a vista a 10 metri da me, ma ormai siamo al 7° e se ho qualcosa da dare è il momento..
gli ultimi 3 sono una bellezza..soffro ma vado in progressione.
8° km 3'51
9° km 3'51
10° km, attraverso l'Olimpico, si entra in Curva Sud e si esce in Nord , per arrivare dentro gli ultimi 100 metri della pista allo stadio dei Marmi..spettacolo vero e le statue che si staccano per la standing ovation!!! 3'44
Tempo finale 38'40












2 commenti:

  1. proprio nente male. complimenti

    RispondiElimina
  2. grazie Nino!!
    sono molto soddisfatto...ma non basta! ;)

    RispondiElimina