lunedì 24 febbraio 2014

Duathlon di Carnevale su distanza sprint.


Finalmente si parte , oggi c’è l’esordio stagionale!
Per l’esordio “bagnato” dobbiamo attendere ancora un po’  ma intanto dopo diverse gare podistiche rispolveriamo le nostre”origini”..
Il programma si presenta nel migliore dei modi..
Partenza nella metà mattinata dopo le gare bellissime dei bambini e giornata primaverile , tutto incorniciato dal marmo bianco dell’Eur.
Oggi c’è da onorare il "Debutto in società” per la stagione 2014 per Zona Cambio che si presenta all’appello con molti atleti scalpitanti al nastro di partenza. (ne vedremo delle belle!!)
Arrivo in zona gara insieme a Pacemaker e sbrighiamo velocemente la pratica pettorale, incontrando gli altri ragazzi e il Presidente indaffarato con l’organizzazione.
E’  passato molto tempo dall’ultima gara e faccio mente locale per ricordare tutti i passaggi, dalla preparazione della bici , le T1 -T2 , la gara sarà tutta di un fiato e ci sarà poco tempo per pensare!
Dopo un bel riscaldamento insieme a Strong e Lucaone ci dirigiamo alla Start Line ,rappresentata da un nastro di delimitazione tipo “lavori  in corso”.
Siamo circa 130 partenti , tutti belli agguerriti soprattutto tra le prime posizioni dove spicca impetuoso il Body ZC di Luca, io e Strong siamo qualche posizione indietro con Grisu e Pacemaker.
Pronti…via!
La tattica oggi è abbastanza complessa: parti forte..poi accelera!
Il primo tratto di corsa misura 5 km , con una bella discesa iniziale e un tratto in salita nel finale.. sto insieme a Strong e Grisu, un passo più indietro c’è Pacemaker,  non andiamo mai sopra i 3’50, alla fine la media sul Garmin dirà 3’47.
Entro in Zona Cambio ancora veloce , indosso il casco , tolgo le scarpette e via in bici per 20 km a tutta!
Mi trovo in un bel gruppo , Strong sta con me, avevamo previsto un gioco di squadra se ci fossimo trovati in un gruppo più lento del nostro passo ma stiamo bene , qualche “strappata” che fa la selezione c’è ma riusciamo a non mollare le ruote davanti a noi.
La media è alta 34\35 km\h , ma sto bene, sempre coperto risparmio un po’ la gamba.
Sono 4 giri da compiere con una discesa pericolosa e una salita nel tratto finale, nell’ultimo giro cerco di guadagnare qualche posizione nel gruppo per evitare di trovare traffico all’interno della Zona Cambio.
Riesco a scendere dalla bici sganciando velocemente le scarpette e mi trovo nel tappeto blu a cercare la mia postazione.
media bike 34,5 km\h
Ultimo tratto di corsa 2,5km a tutto gas!
Parto veloce e sento le gambe che girano bene , ho ottime sensazioni anche sul cuore\fiato ,vado sempre in spinta …
riesco a controllare Strong al 1° giro di boa e mi dista pochi metri ,continuo con il mio passo ma sono convinto che riuscirà a riprendermi..
1° lap 4’04
continuo ancora a spingere, intanto intravedo Luca che sta volando verso il traguardo, arriverà 2° Assoluto!!
2° lap 4’03
al giro di boa vedo Strong che si è attardato di qualche metro, cerco di incitarlo!!
ultimi 500 metri..alla morte, vedo la finishline e lascio andare le gambe.. passo medio degli ultimi 500 , 3’28.
Chiudo in 1:01 25° assoluto e 6° di categoria..continuiamo a divertirci!!
come previsto quest’anno le gare dureranno un po’ di più , il dopo gara è pieno di impegni per gli atleti Zona Cambio premiati con il 2° posto assoluto di Luca e il 1° posto tra le donne di Costanza!!!


daje così

Lucaone guida il gruppo di testa
Gioco di squadra!
Grande risultato del Team Zona Cambio










3 commenti:

  1. mi ha staccato solo perchè ti eri già slacciato il casco in zc :)

    RispondiElimina
  2. meglio!! pensa quanto sarebbe stato brutto vedermi raggiungerti , affiancarti e staccarti !!:):):)

    RispondiElimina
  3. mi sarei ritirato come er pisani :)

    RispondiElimina